Meglio il Vogatore o il Tapis Roulant?

L’allenamento indoor è divenuto col passare del tempo sempre più comune tra coloro che sono impossibilitati dal recarsi fisicamente in palestra e/o preferiscono la comodità delle mura domestiche. Tra gli attrezzi ginnici più apprezzati ed acquistati vi sono sicuramente il vogatore ed il tapis roulant, da non confondere l’un l’altro in quanto dotati di scopi e funzionalità differenti.

Sebbene sarebbe opportuno acquistarli entrambi, molte persone che non ne hanno la necessità o la possibilità desiderano di poter scegliere tra l’uno o l’altro. In questo articolo andremo infatti a rispondere ad una domanda alquanto diffusa: meglio il vogatore o il tapis roulant?

Benefici del vogatore e del tapis roulant

Innanzitutto è bene specificare che sia il vogatore che il tapis roulant apportano una serie di benefici all’organismo, offrendo un benessere fisico e mentale all’individuo che li utilizza. Il tapis roulant è ideato per allenare principalmente gli arti inferiori, in quanto consente di rafforzare i muscoli delle gambe e dei glutei. Il vogatore, d’altro canto, è in grado di coinvolgere ben l’80% dei muscoli corporei, che si tratti di spalle, braccia, addome, schiena o gambe.

Per quanto riguarda la perdita di peso ed il dimagrimento possiamo affermare che entrambi permettono di bruciare un numero non indifferente di calorie, ma il vogatore – grazie alla personalizzazione avanzata dei livelli di intensità di vogata – può risultare più efficace se utilizzato in maniera professionale. Se non altro permette di tonificare e rafforzare più gruppi muscolari contemporaneamente di quanto farebbe il tapis roulant.

Quando usare il vogatore e quando il tapis roulant

Concentrarsi sull’accessibilità di entrambi gli attrezzi è un aspetto importante che non va affatto sottovalutato. Il tapis roulant è dotato di una serie di programmi personalizzati che rendono adeguato l’utilizzo a tutti gli sportivi, indipendentemente dall’età e dalle patologie che li caratterizzano, a meno che si tratti di problemi cardiologici e/o articolari. Vi sono infatti livelli di camminata più leggeri e meno intensi indicati per coloro che desiderano mantenersi in forma e livelli di corsa a velocità differenti, adeguati a professionisti ed appassionati.

Il vogatore, grazie alle numerose modalità di allenamento di cui è dotato, può coinvolgere nell’esercitazione tutti i tipi di individui, a patto che non presentino patologie muscolari o articolari di alcun  tipo. Contrariamente a quanto creduto è un attrezzo molto utile per coloro che soffrono di mal di schiena ricorrenti se utilizzato nel modo più opportuno. Quando si utilizza il remoergometro è infatti importante non solo assumere una posizione corretta, ma anche pianificare nel modo più adatto ognuna delle impostazioni presenti, al fine di evitare l’insorgere di problematiche gravi.

Vantaggi vogatore rispetto a tapis roulant

Il vogatore presenta tutta una serie di vantaggi che lo differenziano dagli altri attrezzi ed in particolare dal tapis roulant. Elenchiamoli di seguito.

  1. Impatto lieve sulle articolazioni: il remoergometro si classifica come uno degli attrezzi con l’indice più basso di impatto sulle articolazioni durante l’utilizzo. È tuttavia sconsigliato a coloro che soffrono di determinate patologie articolari o ad individui anziani.
  2. Efficacia ad ogni intensità: sia che si tratti di sportivi principianti o professionisti, il vogatore permette di regolare l’intensità degli esercizi a proprio piacimento, riuscendo in ogni caso a garantire i risultati desiderati.
  3. Semplicità di utilizzo: per poter utilizzare il vogatore non è necessario saper remare o aver praticato canottaggio in precedenza, in quanto l’attrezzo è estremamente intuitivo e semplice da utilizzare per chiunque.
  4. Stabilità e sicurezza: la struttura del vogatore lo rende particolarmente stabile e garantisce all’utilizzatore una sicurezza totale, ovviamente se utilizzato nel modo più corretto ed opportuno. In particolare il sedile garantisce un attrito sicuro ed affidabile ed è in grado di reggere persino i pesi più elevati.